Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy qui "https://accademiacalcioroma.blogspot.com/p/cookie.html"Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.
.

DIRETTA

giovedì 20 maggio 2021

ACCADEMIA CALCIO ROMA - IL Direttore Giuliani si racconta

 


di Fausto ZILLI

Ciao Danilo, raccontaci un po’ la tua storia calcistica… Avresti mai detto di intraprendere la carriera da allenatore / Direttore?

Si, appena ho smesso di giocare a calcio mi sono subito messo a disposizione delle società sul campo di calcio, per dare un’ausilio ai mister che ne avevano bisogno.

Quali qualità deve avere un allenatore o  Responsabile Tecnico?

Secondo il mio punto di vista, individuare un programma di lavoro che preveda obiettivi pertinenti rispetto alle fasce di età e alle categoriecontrolla, verifica e monitora l’applicazione del programma tecnico, creazione e raccolta di schede di valutazione, creare uno staff completo la composizione dell’organigramma tecnico in accordo con la Società (personale tecnico qualificato: insegnanti di educazione fisica, allenatori di base, istruttori di scuola calcio.

Qual è l’allenatore che preferisci?

Conte, non tanto per il gioco espresso ma per ciò che trasmette ai giocatori, ad oggi è un vincente.

Il giocatore che preferisci?

Il giocatore attuale che preferisco è Kevin De Bruyne classe 1991 centrocampista del Manchester CitY

Quando e come la ripartenza con altre società? 

Questo fine settimana si comincia con il torneo Castelli categoria 2005. L’emozione è tanta, dai ragazzi ma anche dagli addetti ai lavori, serve a tutti noi la normalità. Il prossimo martedì è la volta dell’under 14 Elite guidata da mister Mattia Pigrucci per l’esordio al Giardinetti Cup. Piano piano ripartiremo con tutte le categorie sia agonistiche che scuola calcio, con tornei dedicati per ogni categoria fino a fine stagione.

Volevo ringraziare tutto lo staff societario per questi mesi passati insieme nei momenti critici e difficoltà, la speranza che si ripossa tornare ad abbracciarci tutti l’uno con l’altro.

Nessun commento:

Posta un commento